La Sicilia in tempo reale

 

Operazione Bratislava: chieste 17 condanne per traffico di anabolizzanti in palestra a Messina e Villafranca

Messina, 16 dicembre

Da 3 anni e mezzo a 7 anni, queste le condanne richieste ieri dal pm Giuseppe Costa per 17 imputati, ieri durante l’udienza per il processo scaturito dall’operazione denominata “Bratislava” per la città di residenza di uno degli imputati che nel 2015 portò all’arresto di Girolamo Grasso, 58 anni di Messina, titolare della palestra Girolamo’s GymDomenico Battaglia, 57 anni di Rometta, titolare della palestra Body Elegance CenterMario Amato, 34 anni di Rometta, personal trainer, Rosario Mesiti, 42 anni, messinese, personal trainer, Michele Fanis, 36enne di Palermo, e Simone Pellegrino, 28 anni di Pontecagnano Faiano e determinò l’obbligo di presentazione alla Polizia Giudiziaria per Antonino Settimo, 33 anni, Wender Viola, 32 anni, Patrizia Mirabile, 50 anni, e Giovanni Radessich, 47 anni di Villafranca. Il reato è quello di commercializzazione e ricettazione di farmaci e sostanze farmacologicamente attive in assenza di controlli e prescrizioni mediche.

Nel processo oggi unitamente ai sottoposti a misura al momento dell’operazione della Polizia di Stato, sono coinvolti anche Pietro Anastasi, Giuseppe Calapai, Emanuele Battaglia, Dario Messina, Antonino Cardile, Giuseppe Pellegrino, Francesco Torre ed Aurelio Spoto.

No comments

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: