Incidente Galatti: il Sindaco FERMA I CANTIERI DI SERVIZIO.

Messina, 14 ottobre

Una sorta di indagine interna voluta dall’Amministrazione Comunale per accertare cosa non ha funzionato nella sicurezza dei cantieri di servizio, dopo l’incidente al 56enne che versa ancora in gravi condizioni al Policlinico di Messina. Necessario quindi uno stop temporaneo che permetta di non rischiare ulteriormente sull’incolumità dei lavoratori.

E’ questa la motivazione che ha spinto l’amministrazione De Luca a fermare temporaneamente i cantieri di servizio che erano partiti da pochi giorni. L’incidente accaduto alla Cannizzaro – Galatti ha destato parecchio scalpore e preoccupato non poco il sindaco De Luca che in un’intervista rilasciata venerdì aveva chiaramente annunciato che voleva vederci chiaro sulla corretta applicazione delle norme di sicurezza ed il dovuto uso dei presidi che il Comune aveva messo a disposizione.

Oggi un confronto tra il dirigente Salvatore De Francesco ed il dirigente del Dipartimento dei Servizi Tecnici Amato.

Si fermano in 500, tanti sono i lavoratori impiegati per tre mesi nei cantieri di servizio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: