“In marcia per restare umani”: sabato arriva Jhon Mpaliza in piazza Municipio a Messina

Messina, 13 settembre

Con questo appello, John Mpaliza, attivista per i diritti umani, è partito il 20 Giugno scorso da Trento per una camminata che sta attraversando l’Italia. Insieme a lui, hanno finora marciato gruppi spontanei di cittadini, associazioni, individui, preoccupati per la crescita delle disuguaglianze e dell’odio sostanziale verso la povertà. Misure anti-accattonaggio, criminalizzazione dei senza-tetto, carenza di alloggi, sfruttamento nel mondo del lavoro e odio contro gli immigrati sono i principali tratti assunti dalla questione sociale in Italia.

Una riduzione dei diritti e delle garanzie economiche e giuridiche che si gioca sui mezzi di comunicazione così come nelle politiche di livello nazionale e locale. Una erosione generale dei diritti che si alimenta della contrapposizione tra gruppi sociali e, in primo luogo, della divisione tra italiani e stranieri. Una campagna di riduzione delle garanzie, infine, che trasforma principi come l’universalità dei diritti e l’uguaglianza in oggetti controversi, anziché riconoscerli come baluardi elementari della civiltà politica.   

Sabato 14 Settembre John camminerà da Barcellona P.G. a Messina. Lo accoglieremo a Piazza dell’Unione Europea alle h. 18, per affermare ancora una volta che l’ordinanza sul “decoro” emanata dal sindaco di Messina Cateno De Luca, così come i decreti “sicurezza” e “sicurezza bis” emanati dall’ex-ministro Salvini vanno ritirati.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: