Bomba guerra mondiale in porto Messina,Comsubin la distrugge

Messina, 15 aprile 2019

Dal 28 marzo a oggi i palombari del gruppo operativo subacquei del comando subacquei ed incursori della Marina Militare (Comsubin), distaccati presso il Nucleo sminamento difesa antimezzi insidiosi, di Augusta, hanno condotto una delicata operazione nel porto di Messina per rimuovere e neutralizzare una bomba d’aereo rinvenuta a soli 100 metri dalla banchina della sezione velica della base navale e a 30 mt di profondità. L’intervento d’urgenza del Nucleo Sdai è stato richiesto dalla Prefettura. L’ordigno era una bomba d’aereo americana da 1.000 libbre risalente alla seconda guerra mondiale.(ANSA)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Scroll to top
Close